Skip navigation

Per chi, come me, non riesce a staccarsi dalle distribuzioni Debian e derivate nonostante i vari problemi che a volte affliggono queste distribuzioni nelle loro versioni ufficiali (ubuntu 10.04 ha creato non pochi problemi appena uscita); per queste persone una soluzione interessante è proposta da sidux (v. 2010-01 – Hypnos). Sidux è l’ennesima distribuzione derivata da Debian, ma per essere precisi da Sid (il ramo instabile di Debian); il che non vuol dire che sidux sia instabile, il grande lavoro dietro a questa distro è proprio nel renderla usabile, mantenendo tutte le novità introdotte da Dabian in Sid.

Il titolo faceva riferimento all’hardware, e questo perchè sidux è sviluppata dal kernel Vanilla 2.6.34 e non quello di Debian. Una distro molto utile per chi ha necessità di questo kernel (spesso per problemi di compatibilità con l’hardware) e non ha tempo / voglia di compilarselo da se. Soprattutto tempo, sidux ha un processo di installazione molto semplificato e veloce, nell’ordine di una manciata di minuti.

Il desktop è targato KDE (4.4.4, ultima versione ovviamente) o Xfce (se volete qualcosa di più legero). Sulla versione dvd della distro con KDE oltre a svariati programmi aggiuntivi già disponibili è possibile installare, attraverso liveapt , la localizzazione italiana della distro.

Altre curiosità in questa intervista a due sviluppatori nella recensione di DistroWatch.com.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: